CARDIGAN CURE RUGGINE

118.00

Frase in codice : ZERO SCARTI.
Così quando recupero i filati dalle giacenze di magazzino delle grandi distribuzioni, mi si stampa un sorriso gigante sul volto.
Sono sempre in tiratura limitata, pochi per colore e taglia, ma anche questo è il loro bello non credete?
Sono in pura lana merino, una vera carezza sulla pelle, non pungono e scaldano come un lungo ed intenso abbraccio.
Taglio dritto e asimmetrico, più corto davanti è più lungo dietro, realizzato In maglia rasata con bordi in tubolare per far sì che il dislivello cada alla perfezione e si noti a colpo d’occhio.
Un altro valore aggiunto è il motivo a treccia simmetrico sul dietro, una vera chicca che impreziosisce il capo ancora di più, dato che come tutto il resto, per la sua realizzazione sono state fatte a mano.
Lui è nella variante ruggine

Dalla vestibilita’ regolare , non over, ma sempre morbida,
Il giro manica è dal taglio classico,dal quale parte la manica lunga e stretta.

Il cardigan CURE è disponibile in tre taglie con le rispettive misure

MISURE E TAGLIE ✂️

TAGLIA 1

CIRCONFERENZA SENO 96 cm
LARGHEZZA SPALLE 40 cm
LUNGHEZZA MANICA 58 cm
LUNGHEZZA TOTALE 56 cm
LUNGHEZZA TOTALE DIETRO 65 cm

TAGLIA 2

CIRCONFERENZA SENO 105 cm
LARGHEZZA SPALLE 43 cm
LUNGHEZZA MANICA 60 cm
LUNGHEZZA TOTALE DAVANTI 58 cm
LUNGHEZZA TOTALE DIETRO 66 cm

TAGLIA 3

CIRCONFERENZA SENO 114 cm
LARGHEZZA SPALLE 46 cm
LUNGHEZZA MANICA 62 cm
LUNGHEZZA TOTALE 60 cm
LUNGHEZZA TOTALE DIETRO 68 cm

Con le sue tre taglie , una in più rispetto alle precedenti produzioni, il maglioncino copre comunque più fisicità .
Io , in foto, indosso una taglia 1, e l’ho abbinato all’abito camicia STATUS QUO arcobaleno

📍le misure sono riferite al capo non in tensione

LAVAGGIO E MANUTENZIONE 💦

Lavare il capo a mano con sapone delicato in acqua tiepida.
Sciacquare e togliere l’acqua in eccesso tamponando con un panno asciutto.
Lasciare asciugare sia nel classico modo da “ elle so, oppure in piano.

Una volta asciutto si consiglia di stirare se necessario a medie temperature mai con la fonte di calore diretta sul filato, bensì i frapponendo uno scampolo di tessuto.

📍 tutte le misstuferie sono realizzate in Italia da me o in collaborazione con piccole realtà artigianali, prestando sempre attenzione alla scelta dei materiali a partir dalle materie prime.

Condividi